Manutenzione WordPress

perché hai bisogno di un piano di mantenimento?

Se crei siti Web per i clienti, il lavoro non finisce una volta che il sito Web è stato avviato. Proprio come possedere un'auto o una casa, un sito web ha bisogno di una manutenzione continua, quindi è intelligente offrire una suite di servizi di manutenzione continua di WordPress da abbinare alla tua offerta di servizi principali di creazione di siti web.

la vendita di un piano di manutenzione del sito Web è il punto di partenza, ogni sito Web WordPress ha bisogno di cure continue. Per questo diventa necessario offrire questi servizi al cliente insieme alla build iniziale.

La sfida: spiegare ai clienti perché hanno bisogno di un piano di assistenza

Può essere difficile spiegare ai clienti perché un piano di assistenza è importante. I clienti spesso non sono esperti di tecnologia e non comprendono le sfide o i vantaggi di mantenere un sito web in salute. Sta a noi spiegare queste cose in una lingua che anche un cliente non tecnico può capire.

2 Errori comuni nella vendita di piani di assistenza del sito web

Lascia che ti dica quelli che penso siano i due errori più comuni quando si tratta di vendere piani per la cura del sito web. (A proposito, li ho commessi entrambi. E quindi li conosco molto bene).

1. Presentare la sicurezza del sito Web come opzione

  • La sicurezza di WordPress non è un'opzione, è una necessità se il cliente desidera che il proprio sito Web rimanga in salute.
  • Un piano di assistenza non è una garanzia estesa opzionale come quella che cercano di vendere i concessionari di automobili.
  • Un piano di assistenza è più simile a una manutenzione programmata regolarmente: cambi dell'olio, controlli dei fluidi, pneumatici in rotazione e bilanciamento, ecc. Se li salti, l'auto prima o poi avrà problemi.
  • Quando un cliente ha problemi di budget, preferirei vederlo spendere meno per il progetto del sito Web in modo che abbia abbastanza soldi per acquistare un piano di assistenza.

2. Aspettare il lancio per menzionare il piano di assistenza del sito web

  • Se aspetti fino al lancio del sito web prima di presentare al cliente il concetto di piano di assistenza, raramente ne venderai uno.
  • In effetti, è probabile che il cliente si senta ingannato poiché il suo investimento cambierà in modo significativo.
  • Il prezzo del piano di assistenza dovrebbe essere parte della proposta: è importante tanto quanto il costo della build iniziale.

In cosa consiste un piano di mantenimento?

La base della manutenzione di WordPress include quattro componenti di base: hosting, sicurezza, backup e aggiornamenti di WordPress. Tutti i siti Web WordPress avranno bisogno di una strategia per ciascuna di queste aree poiché sono fondamentali per la longevità e la salute del sito Web. Ma vediamole una per una.

1. Hosting di siti web

L'hosting WordPress di qualità può essere difficile da trovare. La scelta dell'hosting dipende anche dalla tipologia di sito, per alcuni progetti può essere sufficiente un hosting economico condiviso, per altri potrebbe rendersi necessario un hosting più performante.

L'hosting condiviso è così economico perché ci sono migliaia di altri siti Web sullo stesso server del tuo. Gli altri siti possono rallentare il funzionamento del tuo sito, influire sulla sicurezza del tuo sito Web se vengono violati e persino causare l'inserimento del tuo sito nella lista nera se fanno qualcosa di male.

Pertanto la scelta dell'hosting è molto importante per il sito web, per i miei clienti che non vogliono avere troppe spese faccio ospitare i loro siti in un hosting condiviso su Aruba o su Noamweb e devo dire che pur trattandosi di hosting condivisi hanno buone prestazioni. Il costo annuale per un hosting condiviso si aggira intorno ai 50 euro.

Un'altra area della manutenzione di WordPress include il monitoraggio dei tempi di attività e l'ottimizzazione del sito web. Come gli aggiornamenti, la sicurezza e i backup, i tempi di attività e le prestazioni sono componenti importanti di un sito Web WordPress sano.

Per tutti i piani di hosting viene fornito anche un certificato SSL gratuito.

2. Sicurezza di WordPress

I siti Web WordPress sono specificamente presi di mira da bot e hacker, quindi tutti i siti WordPress necessitano di una strategia di sicurezza WordPress continua. La sicurezza del sito Web non è "impostalo e dimenticalo", quindi i clienti devono essere consapevoli dei rischi che il loro sito corre se non dispongono di misure di sicurezza in atto.

La sicurezza del sito web è un approccio in tre fasi:

  1. Architettura : scelgo solo i migliori plug-in e codice WordPress per costruire il tuo sito web.
  2. Lancio : come parte del processo di lancio, eseguo le best practice fondamentali per la sicurezza.
  3. Monitoraggio : il tuo sito sarà monitorato per rilevare i tentativi di hacking e vengono eseguite scansioni malware regolari per garantire che il tuo sito Web sia pulito.

3. Backup di WordPress

Tutti i siti Web WordPress necessitano di una solida soluzione di backup. WordPress non ha una soluzione di backup integrata, quindi i clienti devono essere consapevoli che i backup continui sono necessari per proteggere il loro investimento. Per i siti Web particolarmente attivi come i siti di e-commerce o per i siti Web che aggiungono frequentemente nuovi contenuti, è necessario eseguire backup su base frequente, a intervalli programmati.

Ci sono due ragioni per cui fornisco il servizio di backup:

  • Per mitigare i danni causati dagli hacker: se il tuo sito Web dovesse essere compromesso, possiamo ripristinare immediatamente un backup a una condizione pre-hackerata.
  • Per proteggersi dall'errore umano. Nel caso in cui tu o uno dei tuoi dipendenti elimini o danneggi accidentalmente il sito Web, possiamo ripristinare un backup.

Per i miei clienti che hanno un piano di mantenimento attivo è compresa la creazione di copie di backup (del database e dei file) su base mensile o settimanale. I backup vengono conservati fuori dal server in locale (per una maggiore sicurezza).

4. Aggiornamenti di WordPress

I clienti devono capire che possedere un sito Web WordPress significa impegnarsi a mantenere aggiornati WordPress e tutti i temi o plug-in installati sul sito. Gli aggiornamenti sono importanti e non possono essere trascurati o rimandati e qualcuno deve essere responsabile dell'esecuzione degli aggiornamenti non appena vengono rilasciate nuove versioni. Un sito WordPress obsoleto lo rende vulnerabile ai problemi di sicurezza poiché le versioni rilasciate spesso hanno patch di sicurezza.

Ci sono 2 tipi di clienti che ho trovato che respingono l'importanza degli aggiornamenti dei temi e dei plugin di WordPress.

  1. Clienti non tecnici che non capiscono perché dovresti farlo, per cominciare.
  2. Clienti semi-tecnici che pensano che sia semplice come premere un pulsante (va bene, in molti casi lo è, ma tutti abbiamo avuto problemi in cui un aggiornamento ha rotto qualcosa e di conseguenza siamo diventati molto più attenti).

La migliore analogia che uso per far comprendere l'importanza degli aggiornamenti di WordPress è metterli in relazione con gli aggiornamenti software su un computer.

Perché applichiamo aggiornamenti ai software?

Forse lo sviluppatore ha riscontrato problemi o vulnerabilità di sicurezza, quindi l'aggiornamento è stato rilasciato per risolvere tali problemi. Se non mantieni aggiornato il tuo software, potresti essere infettato da malware o peggio da ransomware.

Gli aggiornamenti di WordPress sono simili, ma ancora più importanti poiché il tuo sito Web è su Internet per essere visto da chiunque. Ciò significa che gli hacker possono (e lo faranno) curiosare alla ricerca di problemi da sfruttare.

I siti web dei miei clienti vengono aggiornati ogni settimana in circostanze normali, assicurandosi che tutte le patch al software sul sito siano state applicate e che il sito funzioni bene. In media, alcune volte all'anno, verrà rivelata una vulnerabilità nel software WordPress. Rimango al passo con le notizie sulla sicurezza in modo da essere consapevole di questi problemi. Durante quei periodi in cui il livello di minaccia è aumentato, eseguo gli aggiornamenti più frequentemente.

Ottimizzazione del sito web

I siti Web WordPress possono gonfiarsi nel tempo con revisioni di post, commenti spam, post e pagine cestinate e altri dati che vengono archiviati nel database. Nei miei piani di mantenimento l'ottimizzazione del sito web è parte della manutenzione di WordPress per assicurarti che il sito funzioni in modo efficiente e per accelerare i tempi di caricamento.

Anche le immagini sono un fattore determinante nell'ottimizzazione, infatti è bene ottimizzarle prima di utilizzarle nel sito, i miei clienti non si devono preoccupare di questo aspetto in quanto nei miei siti uso ShortPixel, leggi questo articolo per maggiori informazioni.

Formazione e supporto

Sebbene WordPress rimanga uno dei sistemi di gestione dei contenuti del sito Web più facili da utilizzare, la maggior parte dei proprietari di siti Web avrà bisogno di formazione per gestire il proprio sito WordPress. In passato concordavo alcuni incontri formativi con il cliente ma ad oggi preferisco utilizzare il cobrowsing (è quando due o più persone navigano e interagiscono con la stessa pagina web contemporaneamente), ho scritto un breve articolo in merito.

La comodità nell'utilizzare Median consiste nel fatto che non richiede alcuna installazione di software da parte del cliente e permette di vedere quello che vede il cliente sullo schermo e di interagire in tempo reale. Se il cliente ha un problema sul sito, ora posso semplicemente partecipare alla sua sessione, muovere il ​​mouse sul suo schermo e mostragli la strada!

Conclusione

Quando spiego l'importanza di un Piano di Assistenza, do al cliente tre opzioni. Sta a loro scegliere quello che è giusto per loro:

Non fare niente

  • È una cattiva opzione, ma comunque un'opzione.
  • Alla fine verrai violato o il tuo sito web si romperà

Fallo da solo

  • Ti insegnerò come mantenere aggiornato il tuo sito Web

Lo faccio io per te

  • Offro una suite di servizi continui per mantenere il tuo sito web sicuro e funzionante.